VENETO PADOVA DIMORA STORICA IN CENTRO

PADOVA A DUE PASSI DA PRATO DELLA VALLE DIMORA STORICA

Print Friendly, PDF & Email

RICHIESTA  DA DEFINIRSI CON LA PROPRIETA’

Palazzo terra cielo nel pieno centro di Padova a poche centinaia di metri da Prato della Valle , DESCRIZIONE E PRECISAZIONI
L’edificio (denominato VECIO FORNO perché in esso sono state ritrovate tracce di un forno da pane e un forno da cotto, ritrovamenti confermati da documenti esistenti presso l’Archivio di Stato di Padova e risalenti al Medioevo) di proprietà dei coniugi Brunello Gentile e Carla o Carla Alberta Corti, presenta su cinque piani la seguente struttura:
Piano sotterraneo: sottoscala con piccolo tratto di pavimento romano, cantina, lavanderia, tunnel, piccola sala con museo, cappellina con tracce dell’antico porto fluviale di Padova, reperti di epoca romana (I sec. A.C. – I sec. D.C.)
Piano terra: (epoca “Mileduecentocinquanta”, impronta alto medievale) ingresso, garage, veranda a grande “L” su cortile e giardino, due caminetti, cucina e servizi;
Primo piano: (epoca “Millequattrocento”, impronta veneziana) salone con colonna centrale e caminetto, cucina, due servizi, camera da letto, stireria con caminetto. A tutti i piani si accede con scala centrale, ma vi è una scala collegante la stireria con la taverna sottostante e altra scala collegante la taverna con il sotterraneo.
Secondo piano: (epoca, sopraelevazione del “MIlleseicento”, travi a vista originali) mansarda, ingresso, camera da letto con bagno e caminetto, altro servizio, sottoscala. Nella stanza più grande vi era una cucina con soggiorno, ora eliminata, ma vi sono tutti gli attacchi necessari per l’eventuale recupero.
Terzo piano: (epoca come secondo piano) ballatoio, due stanze, una con bagno e caminetto.
Tutti i soffitti della casa, tranne il sotterraneo, hanno travi a vista del Milleduecento, del Millequattrocento e del Milleseicento. Altezza sotterraneo m. 2.80, primo piano m. 3.70, piani mansardati da m. 2.60 a m. 5,00.
L’insieme della casa è di mq. 600 oltre a 150 mq. di cortile e giardino (in quest’ultimo sono presenti una fontana, una piccola vasca per pesci e una tettoia d’epoca per ricovero attrezzi.
Il garage ospita tranquillamente due auto e un paio di moto.
L’insieme è suddiviso in due unità catastali:
– sotterraneo, garage, taverna, giardino, primo piano (totale di circa 450 mq. + 150 mq. giardino)
– due piani a mansarda di circa 150 mq.. Tranne l’impianto idraulico, tutti gli impianti sono autonomi fra le due unità, caldaie comprese. Vi sono aree con condizionatori estivi, ma tengasi conto che i muri fondamentali divisori delle stanze hanno larghezza da 40 a 60 cm. E sono stati realizzati nella maggior parte in masegne (pezzi di roccia). Le pareti del primo piano, dell’ingresso e delle scale sono in puro marmorino veneziano con pavimenti in terrazzo veneziano o, nella taverna, in cotto fiorentino.
La casa è arredata con pezzi di antiquariato di varie epoche a seconda dei piani, soprattutto inferiori.

Prezzo: 0

Embed HTML not available.

Caratteristiche

Stanze

Parcheggi

Struttura

Mappa

Print Friendly, PDF & Email